G. Brera - G. L. Lagrange

Dirigente scolastico

Prof. Federico Militante 

Assicura la gestione unitaria della scuola e la finalizza all′obiettivo della qualità dei processi formativi, predisponendo gli strumenti attuativi del piano dell′offerta formativa.

Ha la rappresentanza dell′Istituto, dirige, coordina, promuove e valorizza le risorse umane e professionali.

Gestisce le risorse finanziarie e strumentali, assumendo le decisioni e attuando le scelte di sua competenza per promuovere e realizzare il P.T.O.F. sia sotto il profilo didattico pedagogico, sia sotto quello organizzativo e finanziario.

Direttore dei servizi generali e amministrativi

Dott.ssa Daniela Castrovinci 

Sovrintende, con autonomia operativa, ai servizi generali amministrativo contabili e ne cura l′organizzazione, svolgendo funzioni di coordinamento, di promozione delle attività e di verifica dei risultati conseguiti, rispetto agli obiettivi assegnati e agli indirizzi impartiti, dal personale A.T.A. posto alle sue dirette dipendenze.

Collaboratori del dirigente

È costituito da docenti, individuati dal capo d′Istituto che svolgono compiti che attengono alle responsabilità di quest′ultimo, compiti di carattere organizzativo e gestionale che il dirigente scolastico delega ad essi di volta in volta.

Primo collaboratore: Prof. Vincenzo Tridico 

Funzioni:

SOSTITUZIONE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO

Sostituisce il Dirigente scolastico in caso di assenza o impedimento o su delega; o svolge la funzione di Presidente del Collegio dei Docenti, in caso di assenza del dirigente scolastico

GESTIONE DEL PERSONALE DOCENTE

Sostituisce i docenti per assenze brevi utilizzando i docenti disponibili, secondo un ordine dettato prioritariamente da esigenze didattiche e utilizzando il sistema informatizzato, conservando il report per il monitoraggio.

Adatta l'orario delle lezioni alle esigenze contingenti.

Propone al DS il Piano Annuale delle attività e il planning mensile (Collegi, scrutini, Consigli di Classe e incontri con le famiglie).

Vigila sul regolare svolgimento delle lezioni e delle attività laboratoriali, sul rispetto dell'orario e sul puntuale svolgimento delle mansioni del personale Docente.

GESTIONE DELLA VIGILANZA SUGLI ALLIEVI

Controlla uscite anticipate e/o entrate posticipate degli alunni, quando necessario, su segnalazione dei coordinatori e fornisce mensilmente un report al dirigente

Gestisce il regolare svolgimento delle assemblee di istituto e di classe.

Controlla le assenze degli studenti, in collaborazione con I 'Ufficio di Segreteria didattica e fornisce un report mensile al Dirigente.

GESTIONE DELL'ATTIVITA' DIDATTICA

Collabora con i coordinatori di classe nella cura dei rapporti e della comunicazione con le famiglie.

REFERENTE PER IL SUCCESSO FORMATIVO

Mette in atto interventi con alunni, con genitori, nelle classi in presenza di particolari problemi o esigenze e informa tempestivamente il D.S. in merito a situazioni problematiche e/o impreviste e fornisce un report mensile al Dirigente.

GESTIONE DELLA SICUREZZA

Adotta eventuali provvedimenti di urgenza per evitare situazioni di pericolo, svolgendo la funzione di coordinatore della sicurezza, ai sensi del D.Lvo 81/2008

REFERENTE CORSO LICEO

Coordina le attività del nuovo indirizzo del Liceo scientifico ad indirizzo spoftivo

Fornisce supporto e consulenza al Dirigente scolastico per l'implementazione delle attività laboratoriali del Liceo Scientifico opzione Scienze Applicate.

Mantiene rapporti con professionisti e agenzie esterne per l'organizzazione di attività sportive, di incontri con esperti del mondo dello sport e del giornalismo sportivo.

Secondo collaboratore: Prof.ssa Gabriella Giuttari 

Funzioni:

SOSTITUZIONE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO

Sostituisce il Dirigente scolastico in caso di assenza o impedimento o su delega.

Verifica le presenze durante le sedute.

Svolge la funzione di segretario verbalizzante delle riunioni del Collegio dei Docenti

COORDINATORE DELL'AREA BES

Gestione del personale docente (anche educatori e assistenti): Formazione dell'organico di sostegno e attribuzione delle classi ai docenti di sostegno. Formulazione dell'orario di servizio e delle lezioni dei docenti di sostegno, comprese le eventuali modifiche in corso d'anno. Cura delle comunicazioni di servizio ai docenti di sostegno a nome del Dirigente Scolastico. Gestione degli educatori e degli assistenti alla persona per allievi-dva. Azione di mentoring nei riguardi dei docenti di sostegno che lo richiedano.

Gestione della carriera scolastica degli allievi: Coordinamento delle operazioni di iscrizione degli allievi BES. Gestione applicativo dad@ in collaborazione con I 'Ufficio di segreteria didattica.

Acquisizione di beni e servizi: Proposta di acquisti per l'azione didattica degli allievi BES.

GESTIONE DELLA SICUREZZA

In assenza del Primo Collaboratore., adotta eventuali provvedimenti di urgenza per evitare situazioni di pericolo, svolgendo la funzione di coordinatore della sicurezza, ai sensi del D.Lvo 81/2008. 

Supporto organizzativo didattico

Referente per la valutazione di istituto: Prof. Mario Ruotolo 

Organizzazione e supervisione, in diretta collaborazione con il Dirigente Scolastico, delle attività di monitoraggio delle conoscenze e delle competenze degli allievi; supporto e consulenza al Dirigente Scolastico per la realizzazione e il monitoraggio del PTOF, per la stesura del RAV, PDM e Rendicontazione sociale.

In questo ambito:

Predisposizione del materiale per i docenti, illustrando i loro compiti e le attività da svolgere.

Coordinamento dello smistamento, alle classi interessate, dei fascicoli con le prove INVALSI e delle schede-alunni in collaborazione del personale della segreteria didattica.

Diffusione delle informazioni ai docenti sulla corretta somministrazione e correzione delle prove INVALSI.

Analisi dei dati restituiti dall’INVALSI e confronto con gli esiti della valutazione interna, al fine di verificare l’efficacia della progettazione, dell’innovazione metodologica e dei percorsi didattici attivati.

Lettura ed interpretazione dei risultati, individuando i punti di forza e di criticità, per favorire un’autoanalisi di sistema e per informare e accompagnare il processo di miglioramento.

Comunicazione ed informazione al Collegio dei Docenti ed ai Consigli di classe sui risultati del SNV.

Referente Istituto Professionale per i Servizi Enogastronomici e dell'Ospitalità Alberghiera: Prof. Riccardo Gentile 

GESTIONE DELL’ATTIVITÀ DIDATTICA

Esercita la supervisione per le attività relative al progetto bar interno e per la organizzazione del nuovo quadro orario dell’IPSEOA.

Coordina la gestione dei laboratori E.O.A., in particolare implementando un sistema di prenotazione informatizzato per l’uso.

ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI

Mantiene rapporti con professionisti e agenzie esterne per l’organizzazione di conferenze e corsi;

Formula proposte per l’implementazione del laboratori di settore.

Referente Istituto Tecnico Industriale: Prof. Marco Amato 

GESTIONE DELL’ATTIVIT À DIDATTICA

Coordina la gestione dei laboratori, in particolare implementando un sistema di prenotazione informatizzato per l’uso.

Esamina la fattibilità e l’adeguatezza delle proposte di progetto, valuta l’efficienza didattica delle varie iniziative in corso.

 ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI

Mantiene rapporti con professionisti e agenzie esterne per l’organizzazione di conferenze e corsi.

Formula proposte per l’implementazione del laboratori di settore.

Animatore digitale: Prof. Francesco Brega 

GESTIONE DELL’ATTIVITÀ DIDATTICA

Promuove iniziative per favorire la partecipazione e stimolare il protagonismo degli studenti nell’organizzazione di workshop e altre attività, anche strutturate, sui temi del PNSD.

GESTIONE DEL PERSONALE DOCENTE ED ATA

Propone attività di formazione interna negli ambiti del PNSD.

Referente sito di istituto: Prof Enrico Gaeta 

GESTONE SITO

Organizza i contenuti del sito web (web architect).

Ottimizza la usabilità del sito (web accessibility).

Amministra i canali social (social media manager).

ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI

Promuove acquisti, nell’ambito delle direttive del dirigente scolastico, in merito a creazione di soluzioni innovative per individuare soluzioni metodologiche e tecnologiche sostenibili da diffondere all’interno degli ambienti della scuola

Referente per la formazione: Prof.ssa Maria Di Girolamo 

GESTIONE DEL PERSONALE DOCENTE ED ATA

Formazione del personale ai sensi dell’art. 1 comma 124 della L. 15 luglio 2015 n. 107.

Gestione piattaforma SOFIA.

Formazione dei docenti neo assunti.

Referente comunicazione interna ed esterna: Prof. ssa Bruna Gherner  

Accoglie e soddisfa le richieste d’informazioni, dati, materiali sull'attività dell’Istituzione scolastica e sul settore di riferimento.

Redige e diffonde, in accordo con il Dirigente, circolari, comunicati stampa, articoli, interviste agli organi di comunicazione interni ed esterni.

Organizza e gestisce, in collaborazione del Dirigente, operativamente manifestazioni culturali e conferenze stampa.

Aggiorna costantemente l’elenco cronologico di tutte le attività realizzate dall’Istituzione scolastica o nelle quali è coinvolta.

Predispone e aggiorna il calendario degli eventi.

Referente percorsi competenze trasversali orientamento: ProfGianfranco Rodino 

Lettura della normativa e relativi aggiornamenti.

Aggiornamento delle modulistica (convenzioni, patti formativi, schede di valutazione).

Sorveglianza sanitaria allievi.

Formazione generale e specifica degli allievi.

Coordinamento gruppo di lavoro PCTO per la ricerca delle aziende ospitanti.

Raccordo con i Consigli di Classe per la valutazione dei risultati di apprendimento.

Referente Internazionalizzazione, intercultura, scambi e certificazioni linguistiche: Prof.ssa Monica Silvia Ungari 

Coordina e sovrintende tutte le operazione relative alle esperienze di formazione all’estero degli studenti, compresa l’attività di istruttoria utile al CdC per la verifica e l’attribuzione del credito scolastico, partendo dall’esame della documentazione rilasciata dall’Istituto straniero e presentata dall’alunno, per arrivare ad una verifica delle competenze acquisite rispetto a quelle attese, come indicato nel Contratto formativo.

Presidia il tema della dimensione internazionale al centro dei curricoli scolastici e dei percorsi formativi (cd. Internazionalizzazione), promuovendo progetti di partenariato, gemellaggi, attività di scambio, virtuali o in presenza, tramite viaggi di studio e stage formativi all’estero.

È referente per le famiglie e per i CdC e collabora con il referente per i PCTO.

È referente per le certificazioni linguistiche e ne cura l’organizzazione in collaborazione con il dirigente scolastico.

Propone al DS il reclutamento di eventuali figure e progetti per l’arricchimento linguistico degli studenti.


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.