G. Brera - G. L. Lagrange
GiornataProGrammatica

Alcune classi del nostro Istituto sono state coinvolte, lo scorso martedì 29 ottobre, nella settima edizione della GiornataProGrammatica, l’evento nazionale che Rai Radio3 – La Lingua Batte organizza ogni anno in collaborazione con il MIUR, il Ministero degli Esteri, l’Accademia della Crusca, l’Associazione per la Storia della Lingua Italiana, la Comunità Radiotelevisiva Italofona e il portale Skuola.net. L’iniziativa, che si è svolta in concomitanza con la Settimana della Lingua italiana nel mondo 2019, ha coinvolto alcune scuole secondarie di II grado e istituti scolastici di lingua italiana all’estero ed è culminata con una puntata speciale del programma La Lingua Batte andata in onda su Radio3 la sera del 29 ottobre.

Il campo di osservazione privilegiato da questa edizione della Giornata è stato “L’italiano sul palcoscenico”: diversi specialisti e figure di primo piano del mondo dello spettacolo si sono recati nelle scuole per parlare ai ragazzi della loro realtà professionale, con un’attenzione particolare alle consuetudini linguistiche che vigono nel settore.

Al Lagrange è intervenuto Daniele Borniquez, direttore del Dipartimento Musica dell’Accademia del Teatro alla Scala, che ha intrattenuto gli studenti raccontando le attività e la vita dell’Accademia: questa grande istituzione milanese, dato il suo grande prestigio internazionale, è frequentata da studenti di tutto il mondo, che si trovano il più delle volte a usare proprio l’italiano per comunicare sia a livello formale (corsi, esami, stage), sia nei momenti informali. Il Maestro Borniquez ha raccontato ai ragazzi l’importanza dell’italiano come lingua d’arte, una lingua che, grazie ai capolavori immortali del teatro musicale, è conosciuta, usata e amata in tutto il pianeta.

scala-logo-accademia

La presentazione di Daniele Borniquez, che è stata seguita e raccontata anche dalla redazione del Telegiornale regionale Rai, ha dato modo ai nostri studenti di conoscere un mondo nel quale cooperano molte professionalità diverse, sia artistiche, sia tecniche: i ragazzi, che provenivano dall’Istituto tecnico, dal Liceo, e dall’IPSEOA, hanno scoperto che dietro a ogni alzata di sipario si nasconde il lavoro di moltissime persone che con le loro competenze estremamente specializzate rendono possibile la magia della performance dal vivo.

Prof. Giovanni Randone


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.