G. Brera - G. L. Lagrange
Le poesie sul Natale del Lagrange

I testi selezionati per il Concorso di scrittura creativa a tema natalizio

La commissione, presieduta dal professor Giovanni Randone, ha apprezzato il riscontro ottenuto dal Concorso di scrittura creativa a tema natalizio e vorrebbe far arrivare un ringraziamento a tutti coloro che hanno partecipato.

Fra i testi che sono pervenuti alcuni hanno cercato di ricreare l’atmosfera gioiosa delle feste in famiglia, altri hanno mantenuto un tono più ironico e giocoso, altri ancora hanno cercato di far corrispondere all’allegria del contenuto una originale impaginazione. Il testo selezionato come vincitore, il componimento “A te” della classe 1a C ENO, propone, nella semplicità della struttura e delle scelte formali, una riflessione che, grazie anche a una certa dose di ironia, riesce a imporsi al lettore con vivida immediatezza.

 

A te…
Dedicato a te
che a Natale sei felice perché hai
la gioia di un regalo inaspettato,
un pensiero innamorato,
una visita lontana,
un sorriso di una persona cara.

A te…
che a Natale sei imbarazzato
perché il tuo albero è ancora sgangherato,
perché il pranzo non è ricercato
ma pronto e impacchettato.

A te…
che sei arrabbiato,
perché non ti hanno cercato,
perché sei malato
e non integrato
e vorresti urlarlo a tutto fiato.

A te…
che hai paura per una guerra ingiusta,
balorda e dura.

A te…
Che sei triste per un familiare o amico andato,
perché quest’anno il lavoro hai perso o non trovato,
perché Babbo Natale non è arrivato
e neppure Gesù bambino un dono ti ha portato.

Dedicato a te,
a me,
a lei,
a lui,
a noi tutti,
perché il Natale possa essere
un giorno di riflessioni
e non di lussi.

Classe 1C Ipseoa

Christmas @ Lagrange
Ogni mattina al volo sulla quaranta
ma sai,  la voglia non è poi tanta
ecco che arriva la pausa di Natale
per un po’ la quaranta non sarà essenziale.

Per il Natale niente sveglia alle sette
per il Natale niente ressa alle macchinette
per due settimane niente Italiano
e non vedrò neanche un piano cartesiano.

Dalla Litta Modignani spuntano gli informatici
sembrano seri ma sono simpatici
in lontananza vedo gli alberghieri
sala e accoglienza per italiani e stranieri.

Arrivano a ruota meccanici ed elettronici
l’albero brilla tra giochi di luci
seguono in fila le scienze applicate
non so se pensano al Natale o a mate.

In palestra c’è aria di festa
corse, esercizi, sudate e poi siesta
buone feste dal liceo sportivo
un augurio sincero, dinamico e attivo.

Classe 2A Liceo Scientifico Sportivo

RIFLESSO DI NATALEstella-gialla

Dal
riflesso della finestra
un albero di Natale innevato
un presepe illuminato e la città in festa ora
l’animo dei bambini colora
tutti insieme in compagnia portan gioia ed allegria
tanti doni si apriranno e per il cenone brilleranno
come gli occhi di Maria nella stalla col bambino sorridente
che fa leggera la nostra mente come neve che cade
len
ta
men
te

Classe 4C Sala e Vendita

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.