La gita alla distilleria Marzadro


Il 28 Novembre 2019 gli studenti della 3ASV e la 3BSV, dell'Istituto alberghiero indirizzo sala vendita, accompagnati da quattro docenti, sono andati a visitare la famosa distilleria Marzadro a Nogaredo, in provincia di Trento.

La giornata era meravigliosa e siamo stati accolti calorosamente da una ragazza dello staff che ci ha raccontato la storia della distilleria e ci ha accompagnati per tutto lo stabilimento. L'azienda è a conduzione familiare, attualmente alla terza generazione, ed è particolarmente attenta all’impatto ambientale (per esempio il tetto è coperto da un orto).

La nostra guida ci ha spiegato con entusiasmo tutto il processo di produzione e abbiamo avuto l'onore di assistere all'ultimo giorno di distillazione. Abbiamo scoperto che dell'uva non si scarta proprio nulla: la vinaccia con cui si fa la grappa è lo scarto della vendemmia e, dopo essere stata utilizzata, viene rivenduta per la produzione di mangimi e dell’etanolo.

Capire e vedere il processo della distillazione è stato affascinante e ancor più interessante è stato scoprire le peculiarità delle grappe inventate, create e sperimentate negli anni dalla famiglia Marzadro, con passione e professionalità, come la Diciotto Lune (invecchiata 18 mesi in botti di diverse dimensioni di rovere, ciliegio, frassino e acacia) e l’Anfora (affinata 10 mesi in anfore di terracotta).

 

(articolo scritto dalla professoressa Cecilia Carrettini)