Olimpiade di Filosofia

Per il terzo anno, il 3 febbraio 2021 l’IIS Lagrange ha partecipato alla Olimpiade di Filosofia, arrivate alla XXIX edizione e oganizzate dalla Società Filosofica Italiana (SFI), a cui hanno partecipato 39 studenti.

Che cosa è l'Olimpiade di Filosofia

L'Olimpiade di Filosofia è un progetto di valorizzazione delle eccellenze, riconosciuto dal MIUR, nell’ambito delle Programma annuale per la valorizzazione delle eccellenze (circolare 1 del 10 settembre 2019 e dal decreto ministeriale 541 del 18 giugno 2019).

Componenti

La commissione di organizzazione e di valutazione era composta dai docenti di Storia e Filosofia dell’istituto, Bruna Gherner e Francesca Magro, e dalle docenti di Inglese Gemma Giglio e Monica Redaelli. 

Le tracce

Traccia 1

Noia. Niente per l'uomo è insopportabile come l'essere in un pieno riposo, senza passioni, senza affari da sbrigare, senza svaghi, senza un'occupazione. Egli avverte allora la sua nullità, il suo abbandono, la sua insufficienza, la sua dipendenza, la sua impotenza, il suo vuoto. Subito si leveranno dal fondo della sua anima la noia, la malinconia, la tristezza, l'afflizione, il dispetto, la disperazione...Ma quando ci ho maggiormente riflettuto e , dopo aver trovato la causa di tutti i nostri mali, ne ho voluto scoprire la ragione, mi sono reso conto che c'è n'è una molto concreta, che consiste nell'infelicità intrinseca della nostra condizione debole e mortale, e così miserabile che niente ce ne può consolare, quando ci soffermiamo a pensarci.

Blaise Pascal, Pensieri

Weariness. Man finds nothing so intolerable as to be in a state of complete rest, without passions, without business, without diversion, without study. Then he feels his nullity, loneliness, inadequacy, dependence, helplessness, emptiness.

There will immediately arise from the depth of his heart weariness, gloom, sadness, fretfulness, vexation, despair….But, on further consideration, when, after finding the cause of all our ills, I have sought to discover the reason of it, I have found that there is one very real reason, namely, the natural poverty of our feeble and mortal condition, so miserable that nothing can comfort us when we think of it closely.

Blaise Pascal, Pensées

Traccia 2

La filosofia, benché non sia in grado di dirci con certezza quale sia la vera risposta ai dubbi che essa stessa solleva, è però capace di suggerire molte possibilità che espandono i nostri pensieri e li liberano dalla tirannia dell’abitudine. Perciò, nel mentre smorza il nostro senso di certezza in merito a come le cose sono, essa grandemente accresce la nostra conoscenza relativamente a come possono essere; essa rimuove il dogmatismo in qualche caso arrogante di coloro che non hanno mai viaggiato nella regione dei dubbi liberatori e tiene vivo il nostro senso della meraviglia col mostrare le cose familiari sotto un aspetto non consueto. 

Bertrand Russell, I problemi della filosofia

“Philosophy, though unable to tell us with certainty what is the true answer to the doubts which it raises, is able to suggest many possibilities which enlarge our thoughts and free them from the tyranny of custom. Thus, while diminishing our feeling of certainty as to what things are, it greatly increases our knowledge as to what they may be; it removes the somewhat arrogant dogmatism of those who have never travelled into the region of liberating doubt, and it keeps alive our sense of wonder by showing familiar things in an unfamiliar aspect”. 

Bertrand Russell, The Problems of Philosophy

Traccia 3

Noi “demoni”, “banditi”, “feccia dell'umanità” cerchiamo di approfondire la nostra preparazione e di approntare armi e munizioni per le lotte future. La politica è studio: odiare a morte i politicanti da strapazzo e la loro ciarlataneria. La scienza non deve essere uno svago egoistico: coloro che hanno la fortuna di potersi dedicare a studi scientifici devono anche essere i primi a mettere le loro cognizioni al servizio dell'umanità: “Lavorare per il mondo”.

Karl Marx, Colloqui

We, who are ‘demons’, ‘outlaws’, ‘dregs of human kind’, try to deepen our knowledge and to prepare weapons and munitions for future struggles. The politics is a study: hating the third-rate petty politicians and their charlatanry so much. Science should not be a selfish leisure activity: those who are lucky enough to be able to devote themselves to scientific studies must also be the first to put their own experience at mankind’s service: ‘Working for the world’.

Karl Marx

Traccia 4

La Bellezza è l’unica cosa contro cui la forza del tempo sia vana. Le filosofie si disgregano come la sabbia, le credenze si succedono l’una all’altra, ma ciò che è bello è una gioia per tutte le stagioni, e un possesso per tutta l’eternità». 

Oscar Wilde, Aforismi

Beauty is the only thing that time cannot harm. Philosophies fall away like sand, creeds follow one another, but what is beautiful is a joy for all seasons, a possession for all eternity.

Oscar Wilde, Aphorisms

Risultati

Alla sezione in lingua italiana hanno partecipato 36 studenti del liceo  e sono stati selezionati Christian Zapparoli, di 5A Liceo, e Veronica Cascella, di 4A Liceo Scientifico Opzione Scienze Applicate. 

Alla sezione in lingua straniera hanno partecipato 3 studenti, i vincitori sono risultati Riccardo Rizzi e Diego De Martino (5A Liceo Scientifico Opzione Scienze Applicate). 

Selezione regionale

I vincitori hanno partecipato alla selezione regionale. 

Per informazioni rivolgersi alla referente delle Olimpiadi di Filosofia, professoressa Bruna Gherner: prof.bruna_gherner@iislagrange.edu.it

Pagina dedicata al Lagrange sul portale di Phylolimpia.